(placeholder)

CAMPO ALLA SUGHERA

La mia famiglia è passata di qui, a Bolgheri, dove sono stata concepita e costruita. Dove sto crescendo e vivendo la mia vita. Pensate che 17 anni fa sui miei 20 ettari di terreno non c’era niente, nemmeno un rustico da ristrutturare. E sapete, non potrei essere in un posto diverso, perché guardare, respirare, vivere questo territorio genera amore, passione e calore.

Il mio vanto è di essere innovazione tecnologica, perché i “miei”, i signori Knauf*, mi hanno insegnato che la tradizione, patrimonio umano e culturale, va onorata con la modernità. Sento la vendemmia tutto lʼanno, perché è giorno dopo giorno che raccolgo i frutti del mio lavoro. Possiedo lʼaudacia dei giovani e sono bisognosa di mostrare il mio merito. Non solo produco vino, ma lo contemplo, perché prima che con il palato, il vino si degusta con lʼanima, la ragione e la mente. I dettagli sono fondamentali e fanno la differenza, perché il vino non è un semplice pretesto per stare insieme, ma è un officiante del rito degli affetti, dellʼamore, dellʼamicizia e della fratellanza.





www.campoallasughera.com

(placeholder)

back